Come rimuovere il colore dai capelli?

Non sono poche le donne – ma anche gli uomini – che scelgono di colorare i loro capelli. Tuttavia può capitare che il colore che abbiamo scelto ci annoi, e desideriamo tornare alla nostra tonalità di base. Questo non è impossibile: ci sono moltissimi prodotti professionali – che possiamo acquistare anche online – per poter riuscire nell’impresa.

Di solito questi prodotti sono formati da sostanze chimiche, che andranno a staccare la tinta dalla fibra del capello. Queste possono essere aggressive e potenzialmente dannose, se non bilanciate con altre naturali. Tali sostanze hanno il compito di nutrire e idratare il capello, per evitare che si stressi eccessivamente. I prodotti con all’interno le proteine di seta giapponesi sono quelli che assicurano il migliori risultato in questo senso.

Le aziende di cosmetici hanno messo sul mercato tantissimi prodotti per riuscire a rimuovere il colore dai capelli. Si tratta di prodotti facili da usare, anche per coloro che non sono molto esperti. Durante l’operazione però dovremo porre la massima attenzione, dato che di solito in questi prodotti sono presenti molte sostanze chimiche. Queste, se usate male, possono provocare danni ai nostri capelli, rendendoli sfibrati, spenti e indomabili – oltre che eccessivamente secchi. Ovviamente dovremo scegliere un prodotto di buona qualità prima di tutto, tenendo conto delle recensioni di chi lo ha usato ma anche della sua composizione chimica. Quando avremo trovato l’articolo che fa per noi potremo procedere all’utilizzo vero e proprio. Sarà necessario applicare il composto sui capelli asciutti, come si fa con la tinta. Teniamo quindi in posa, per un tempo che varia dai 30 ai 60 minuti. Al termine di questo lasso di tempo possiamo sciacquare via il prodotto, con acqua tiepida. A questo punto useremo il fissatore, che dovrà posare per circa 10 minuti. Sciacquiamo poi anche questo, con la massima delicatezza e senza stressare troppo il capello.

I migliori prodotti di questo genere sono quelli della Garnier Olia, della Revlon Professional e della Colour B4. Si va dai prodotti molto forti a quelli più soft: per scegliere dovremo capire da che punto partiamo, e che risultato vogliamo ottenere.

Vuoi saperne di più? Consulta questo sito dedicato e i prodotti su come rimuovere il colore dei capelli.